+43 6477/8224-0
 
 
 
 

Lago Essersee (2.088 m) – Parco Naturale Riedingtal ZEDERHAUS

Il macellaio di corte e il pane di Zederhaus

In uno dei suoi tanti viaggi alla ricerca della carne migliore per la tavola dell’arcivescovo s’imbatté in un contadino dell’Alpe. Contrattò e concluse l’affare con una stretta di mano. Quindi la moglie del contadino portò loro una merenda con pane e burro. Il buon uomo mangiò il burro e si mise in tasca il pane e pensò: “Questo me lo porto a Salisburgo per far vedere ai signori che pane cattivo avete qui”. Sulla via del ritorno passando per Tappenkar fu sorpreso da una bufera. Esausto e affamato tirò fuori il pane di Zederhaus. Si rifocillò con piccoli bocconi e le forze gli ritornarono. Non aveva mai mangiato un pane così buono.

Partire dal parcheggio „Jakoberalm“, nel Parco naturale Riedingtal Zederhaus – A circa 0,5 km prima della malga Schliereralm prendere, sulla destra, la strada carrabile che porta all’alpeggio Jakoberalm (1.839 m): un’ora circa a piedi. Seguire il sentiero 702 verso ovest per arrivare direttamente al lago Essersee (2.088 m). Da lì scendere alla baita Franz-Fischer-Hütte (2.020 m) dove si trova il laghetto Zaunersee. Scendere lungo il sentiero della baita e ritornare alla strada Riedingtal.

Difficoltà: media
Durata: 4 ore e mezza per l’intera camminata
 
 
 
Vai alla lista